Vai al contenuto principale
Logo Home

Direzione generale per le dighe
e le infrastrutture idriche

Dipartimento per le opere pubbliche, le politiche abitative
e urbane, le infrastrutture idriche e le risorse umane e strumentali
Seguici su  
  • Documenti

    Documenti tecnici della Direzione generale per le dighe e le infrastrutture idriche, pubblicazioni nazionali e internazionali.

  • Opere settore idrico: Linee Guida Operative

    per una valutazione di sostenibilità in consultazione pubblica fino al 1 ottobre 2022.

    Al termine della valutazione delle osservazioni pervenute, il documento verrà ufficialmente approvato


    16 Settembre 2022 – Il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (Mims) pubblica il documento “Linee Guida Operative per la valutazione delle opere pubbliche – Settore idrico” che viene messo online per la consultazione pubblica fino al 1 ottobre 2022. Osservazioni, contributi e proposte dovranno essere inviati all’indirizzo email lineeguidaidrico@mit.gov.it.

    Al termine della valutazione delle osservazioni pervenute, il documento verrà ufficialmente approvato con Decreto del Ministro e diverrà, analogamente a quello già adottato per il settore ferroviario e per il settore stradale, lo strumento di supporto per la valutazione ex ante delle opere, da utilizzare sia dagli uffici del Mims, chiamati a svolgere analisi e comparazioni degli interventi nelle attività di programmazione, sia dai soggetti proponenti e attuatori, che dovranno tenerne conto nella redazione dei progetti di fattibilità.

    Predisposte con l’obiettivo di fornire strumenti, metodologie e procedure specifici per la valutazione degli investimenti nelle infrastrutture idriche di competenza del Mims, le Linee Guida Operative illustrano dettagliatamente i criteri per la sostenibilità ambientale degli investimenti in opere pubbliche, per la sostenibilità sociale e per la governance, anche in un quadro generale di significativi cambiamenti climatici.

    Di fondamentale importanza è il confronto e la condivisione delle Linee Guida Operative per una loro corretta applicazione sia nella fase delle decisioni su investimenti pubblici, sia nella fase di realizzazione.

    Nel settore idrico vi è una pluralità di soggetti che può esprimere proposte di interventi e suggerimenti: Regioni e Province Autonome e i loro Enti partecipati, Autorità di bacino distrettuali, Enti di Governo d’Ambito, oltre i Soggetti che gestiscono le infrastrutture per l’approvvigionamento idrico.

    È pertanto necessario instaurare un dialogo costruttivo al fine di calibrare il livello ottimale di standardizzazione dei metodi di valutazione ex-ante e di selezione delle opere pubbliche, tenuto conto delle differenze tra i diversi settori e tra le diverse tipologie di progetti e di interventi. Questo documento va quindi considerato uno strumento da affinare attraverso l’uso ed il confronto tra tutti i Soggetti coinvolti.

    Clicca qui per accedere al documento in consultazione.

    Data aggiornamento: 16/09/2022